venerdì 25 settembre 2020

Cara BoyRebecca, " Voglio una vita nuova"

 


 

Cara BOYREBECCA ,

Perché ti scrivo? Perché parlo? Perché? Non c'è un motivo nella mia mente se non la musica che ascolto che detta la mia linea di condotta, conosco solo la tua voce e ascoltando le tue canzoni ho ricordato qualcosa, qualcuno ho ricordato che un tempo ero vivo con tanto vizi ma vivo.

Sono di una specie estinta un marinaio senza nave, l'ultimo anarchico stirneriano, un samurai senza padrone Ronin, e volevo dirti che "Voglio una vita nuova" questo verso l'ho rubato per te unica perla del mare onirico di Solaris,

Prendile così le mie parole come fosse il vento che passa tra gli alberi che crea immagini di giovani del Black Metal bruciare chiese, oramai un tempio senza un senso Dio è morto.

Ma chi sono io? Un fantasma? Un demone? Un paria? Un folle. Uno psichiatrico che lavora purtroppo.

Ma ho dimenticato il mio nome e non posso presentarmi ma puoi chiamarmi John Doe come il fumetto.

il tempo cancella le mie tracce reali e virtuali, le mie mie sinapsi bruciano che è una meraviglia, puoi pensare che sono un fake un racconta balle ma il dolore mi avvolge e mi trascina con la corrente. E sogno ad occhi aperti colonie extramondo dove poter ricominciare in un eldorado di nuove emozioni. 

Voglio una nuova vita grazie di cuore per le tue canzoni.

 Uno sconosciuto alla porte della percezione Walter Simonetti l'ebreo che ride


 




 

 

sabato 12 settembre 2020

Wanted Simonetti Walter “l’ebreo che ride”

Wanted Simonetti Walter “l’ebreo che ride”  

 


 

 

Presentazione sul sito il miolibro 

 TESTI LITURGICILa Convocazione degli DeiSacrificatore: Chi è il Grande Dio dell'Universo?Risponditore: Jehovah il Signore. Il Dio di tutto ciò che è stato.S: Che cosa desidera Jehovah il Signore?R: Una Fine ed un Nuovo Inizio. La Fine dell'Inferno e l’Inizio del Paradiso.S: Perché?R: Perché è tempo.S: Come avverrà la Fine?R: Nel dolore e nella sofferenza.S: Perché deve essere così?R: Il debito del Regno deve essere ripagato. Il debito del mondo degli uomini degli uomini deve essere ripagato.#theprocesschurchofthefinaljudgement#robertdegrim

 

 Prima di tutto prima della mia vita ti ricordo giovane zingara come fosse un bel sogno con tuo figlio mio figlio. Hai tentato di salvarmi hai fatto di tutto e se penso al bambino sto male quelle ore in treno con lui sono ciò che salva. Morti in questa guerra chiamata pace uccisi dalla città più libera d'Italia come tutti gli altri poi già l'estinzione l'ultima caccia alle streghe.

 

 Il sapore della fuga

 è una sensazione particolareche non so definirele parole non bastano maiè il cuore a parlarequesto il prezzo da pagare!!ma voglio capire andare fino in fondole voci nella testami portano lontanoancora attacchi di panicosono un pedina che qualcuno muove sullascacchierama non c'è partitail palio la mia vitaè bastata una lettera per farmiimpazzirenon era nullae sono stanco di questo giocola prossima mossa la fuga

22ha un sapore stranouna liberazioneda questa mondoprendo il treno solo andataBologna Padova VeneziaIl Carnevale nei campiubriaco di vita mi muovo tra la genteè questo il sapore della fugama come è piccolo il mondovedo gente conosciutatroppa per essere un casoquella notte una dimensione alternativanascosta celatasi affaccia per l'ultima voltami offrono in un piatto d’argentola torazinaapre delle portee poi le richiude per sempredavanti ai miei occhiil passato il presente il futuro23 quei minuti quelle orevalgono anni di vita senza sensomille domande hannouna sola rispostatu sei il capro espiatoriotu sei leggendasei uno spettroche non vuol morire ...la fugaancora la fuga un viaggio senza finesenza una metasenza un amico che ti aspettagiorno per giornocamminando come un mattocon il cuore che manda segnali pericolosied io non capiscoqueste leggi così dureda rispettaree così facili da trasgredireuna via iniziaticalungo la quale ci si perdesi dimentica il proprio passato24la propria identitàla propria folliadalla quale non voglio uscire

 

 Uno spettro si aggira perl'Europa

 intro:Uno spettro si aggira per l'Europa: lo spettrodi Simonetti WalterTutte le potenze dell'Imperosi sono coalizzatein una sacra caccia alle streghe contro questospettro:il papa, Berlusconi e Salvini, I democratici ex stalinisti, I poliziotti italiani, i radical chic ed i neofascisti che vogliono il mio sangue il sangue del ebreo che ride.

74L'ultimo modo ha un solo nemico:Simonetti Waltertraditorerinnegatoassassinopazzo stregoneapostata dell'animaartista da baracconeregista attore tra Hollywood e Bollywoodsciamano drogatomusicistagenio della chimicastravagante anarchico stirnerianodonnaiolo (ma dove sono finite?)permaloso come un ossessoindividualistaun essere umanoun essere umanoForse!Simonetti Walterbraccato75 torturatoodiatoinvidiatoderisoumiliatodistruttoperseguitatocontrollatoda un esercito di "nazi"cristiani devotiex-comunistieroi dell'omertàcani rabbiosiidiotistoltima ancora vivovivoSimonetti Walter

 

 L’ebreo che ride 

sono al centro di una stellaimmobile mi guardo intornoè desolante lo spettacolo

27 che offre l'uomo ai suoi figliun voce terrificante si alzae le luci della ribaltasono puntate control'ebreo che rideuna mente acida ubriacata di folliaun artista della dislessiadella schizofrenia del linguaggiosono al centro di una stellaed è terribile ascoltarequelle parole magicheebreo ebreo ebreodeicida sionista assassino demoneschifoso depravato deficiente terroristamongoloide satanistauna comunità ha bisognodi un nemicosono al centro di una stellaguardo a destra e a sinistrasento delle voci familiarinoi non siamo ebreinoi non siamo ebrei28questa litania si ripete all'infinitoè desolante lo spettacoloche offre l'uomo ai suoi figlil'individuo si perde nella follacon le sue pulsioni aberrantisento delle vociinveire senza ritegnoebreo ebreo ebreodeicida sionista assassino demoneschifoso depravato deficiente terroristamongoloide satanistaio sono solol'ebreo che rideuna mente acida ubriacata di folliaun artista della dislessiadella schizofrenia del linguaggionon ho mai aperto la Thorahnon conosco la cultura ebraicasono solo l'ebreo che rideho una colpa un giorno ho credutodi essere joshua ben-joseph29 martoriato sulla croceho una colpa un giorno ho credutodi essere figlio dell'uomoassassino della moralesono al centro di una stellaimmobile mi guardo intornoricordo il passatoquella fotonel Caos nasce l'ebreo che ridequella fotodove il figlio dell'uomodiventa un artista della dislessiadella schizofrenia del linguaggiouna mente acida ubriaca di folliadove un esercito di stoltiagisce senza memoria per passare allastoriasono al centro di una stellasono l'ebreo che ride

martedì 18 agosto 2020

le colline hanno gli occhi

 L'ho già detto l'ho già scritto, le colline hanno gli occhi


L'ho già detto l'ho già scritto
Sui muri di questa Re pubblica fondata sullo sfruttamento del lavoro
le colline hanno gli occhi
Ma nessuno mi ha ascoltato, nessuno mi ha creduto
#dejavu
Quando ero una leggenda metropolitana denominata #simonettiwalter come i #coccodrilli a #newyork e mi esibivo nel teatro di strada invece dei fiori ricevevo pallottole
E c'era la fila che voleva far parte al plotone d'esecuzione
Ma c'era un piccola minoranza l'1% che mi venerava come fossi stato un Gesù vampiro
I miei figli e quelle ragazze
Che ho perso per sempre.
Mia moglie la strega tornava a dirmi rispetta le nostre leggi e mia figlia che faceva con gli occhi un grande sorriso, un grande sorriso!

L'ho già detto l'ho già scritto
ma nessuno mi ha creduto anzi qualcuno l'ha fatto ed sparito in qualche fossa comune.
le colline hanno gli occhi
Non è un film di serie b forse sono io di serie b, uno scarto da gettare via mi chiamano "ebreo" "zingaro" e pensano devi fare quella fine!

L'ho già detto l'ho già scritto
ma nessuno mi ha capito
le colline hanno gli occhi
Non è una favola che mi è sempre sfuggita
Ma #cronacanera
Quando ero una leggenda metropolitana chiamata #simonettiwalter
 e mi muovevo come i coccodrilli a #newyork 
tutti mi vedevano e pensavano diamogli fuoco come ad un Gesù vampiro
Ed io sentivo l'odio e l'amore per la razza umana.
Oggi ogni giorno che passa sono sempre più debole, 
forse è il sole forse è l'amore che non c'è!
E come un Gesù vampiro che ha bisogno di sangue 
per portare a termine la buona novella
 ed essere messo a croce 
mentre pensa al muro del pianto
 mentre pensa anche #ildiavolopiange

lunedì 17 agosto 2020

Trap-polla

 Trap-polla


Questo luogo non luogo è una trap-polla
La mia vita è una trap-polla
Il mio passato è una trap-polla
Il mio presente è una trap-polla
Il mio futuro è una trap-polla

Ci sono mine anti-uomo disseminate ovunque in questa casa e fuori c'è la guerra nucleare.
Soffro di stress post-traumatico da combattimento
Per questo abusavo di ansiolitici fino a quando una notte non riconoscevo la mia stanza da letto pensavo di essere in un campo minato e bombe stavano esplodendo dentro la mia testa
Allora ho ascoltato la psichiatra del SERT
Ed ora prendo il #talofen gocce
Ma il Tavor orosolibile non mi abbandona
I squadroni della morte sono una trap-polla attacchi di panico in vendita a buon mercato.
E questa matita #mitama è una trap-polla
non capisco cosa ho scritto geroglifici forse perché questo social è una trap-polla però sara anche se sono scappato non è perché penso chissà cosa ma tu eri una trap-polla ed io sono debole
Come il pensiero debole di #vattimo
Ma ora devo dirti penserai che sono pazzo da legare penso a Sharon che mi ama.
Me lo dicono le voci notturne come nel film di #pupiavati e guarda caso anche qui dove vivo c'è una setta ed io sono l'agnello sacrificale ma come Trappa #ketama126 non me ne frega un cazzo.
Sharon è diversa non è una trap-polla anche se è morta tanto tempo fa ma il suo spirito mi attende perché questo bracciò della morte è una trap-polla e non c'è uomo o donna che abbia pietà di me.
Il #mostrodelalaguna

Questa vita è una trap-polla.
Non c'è futuro, non c'è passato non c'è presente è una trap-polla anche il pensiero
Perché non si pensa più in libertà ma dentro una prigione che mi hanno costruito attorno i maiali pagati dal social feankismo cioè il fascismo rosso e nero coi liberali a ridere della loro devianza.

Questa trap-polla è veramente il mio funerale la musica giusta per un pentito un infame come me nato anarchico stirneriano morto dicono sionista no sono un mercenario un liberado che dichiara  #guerraagliumani e festeggia con #gretathunberg guardando il fungo atomico che vola alto nel cielo perché "il cielo è il limite che dobbiamo superare" cit. #noyznarcos

PS: Per una ragazza che a Rimini mi ha guardato dentro gli occhi ed io per un attimo mi sono perso ma non ho avuto il coraggio di parlare. Ei ragazza spero che tutto vada bene che un giorno... perché tu non sei una trap-pola ma un angelo caduto.

sabato 15 agosto 2020

Muore prima della morte

"La via del mistico che muore prima della morte è come quella del martire" Peter Lamborn Wilson Angeli

Il rumore di sottofondo di un telegiornale di questa democrazia ( dittatura ) politica di destra, sinistra, centro e antipolitica e non dimentichiamo le ali estreme tutti assassini nati, che sembrano far parte di un girone dantesco un tunnel da cui sono uscito non indenne ma pieno di acciacchi dipendente dai psicofarmaci. 

Il rumore questa costante che come una droga si cerca in ogni cosa perché si ha paura del silenzio e il silenzio è d"oro. Quindi zitti zitti.
Il rumore però mi fa dimenticare per qualche minuto l'orrore di questi anni di questi decenni la mia famiglia vera distrutta annientata.
Il rumore l'errore del nostro mondo. E bisogna essergli amico se non si vuole perire morire questa notte volando dal terzo piano morte accidentale di un ex anarchico stirneriano si un pentito. Quella cosa da un altro mondo che odiate e vorreste violentare fare a pezzi e poi dargli fuoco non prima però di avergli staccato la testa e reciso il cuore come nel film di Carpenter e Dracula.
 O vampiri dallo spazio profondo dove siete?

Il rumore che sento a volte è la mia voce che parla da sola e mi sembra che i miei figli e mia moglie mia figlia siano un passo da me spiriti, angeli o demoni che differenza fa ... Sento quel bacio invisibile e scende una lacrima.
Il rumore di noi due Sharon parlo di te perché? Perché mi hai detto Riccardo io ti amo. Ma non dimentico qualcuno? No non dimentico so che ci siete so che bisogna morire prima della morte.

Sentivo una voce gridare urlare piangere implorare era la mia, sentivo di essere dilaniato mentre pregavo i miei Dei ero dentro il monastero che distrugge i demoni per sempre, per sempre tanto tempo fa e se per miracolo sopravvivi cosa sei? Vi domando? Il rumore di un uomo sepolto dallo Stato ma vivo.

domenica 9 agosto 2020

Angelo di Hollywood





"Angelo di L.A. Angelo di L.A., polveroso polveroso angelo di polvere, Oh angelo angelo, Sei tu un Angelo? Avverti il pericolo, Mentre prendi il tuo, sconosciuto di polvere? Ah angelo Mio Angelo Ah Angelo.

quando ti vedo sento il tuo spazio nel mio occhio" Psychic Tv - Genesis P-Orridge" 



"Ti prego, Angela, no, non andartene
non puoi lasciarmi quaggiù da solo
non è possibile che tutto a un tratto
io possa perderti, perdere tutto.

Luigi Tenco"


Sharon scrivere sotto l'effetto di neuroelettici , ansiolitici e stabilizzatori dell'umore è un impresa, ti senti vuoto e non è quel nulla primordiale ma un nichilismo che ti trafigge il cuore e la mente ci vorrebbe un eroe, sarò un eroe per te?!

Ma Sharon sai chi sono?

Nossignore non lo so. Perché io non non esisto sono vacuità. Se fosse possibile conoscermi immediatamente diventerei un oggetto non sarei più consapevolezza. IO sono un non-essere. Io sono un Buddha, Grazie Osho per le parole rubate. Grazie di cuore, quel cuore di plastica che non ho più. Non ha retto alla distruzione del tempio, a questa caccia alle streghe, l'estinzione della mia specie da parte degli uomini del risentimento e della devianza fatta istituzione lo stato d'eccezione dal volto democratico.

Angelo di Hollywood, angelo caduto. In questa guerra chiamata pace.

Molti non credono molti non ci credono alle nostre parole al nostro patto. Pensano che sia una leggenda si una leggenda metropolitana finita in disgrazia. 

Angelo di Hollywood angelo mio, non sparire come hanno fatto tutti così facendomi diventare uno spettro da evitare e maledire. Qualcuno dirà se tu che te ne vai si vado e cado per la mia strada io che non credevo al destino ad un disegno oggi a volte piango per te, Angelo mio!

Ricordo lui nei momenti peggiori del mindfuking farmi quella domanda " Tu sei come Charlie?! È il tuo mito?! Ed  io ho pianto forse voleva aggredirmi ma poi se ne andato mentre io camminavo in quel tunnel dove solo Dioniso ti teneva a galla per un ora o poco più...

Angelo di Hollywood, angelo mio, ti sento vicina e non sei sola. Non sei sola.








sabato 25 luglio 2020

Egli darà ordine ai suoi Angeli di custoditi in tutti i suoi passi" salmo 90

Egli darà ordine ai suoi Angeli di custoditi in tutti i suoi passi" #salmo90

"Nelle società primordiali l'atto sciamanico in quanto deposito di linguaggi di vocabolari rari, antichi e speciali, spesse volte è molto più vasto di quelli di uso quotidiano. Le estasi sciamaniche sono invariabilmente precedute e scampagnate da recital poetici. La poesia epica e orale di tutti i popoli deriva in ultima istanza dal viaggio dello sciamano e del eroe nel l'altro Mondo ; o dalla possessione, la discesa degli spiriti in questo mondo ; o dalla voci dei morti, gli antenati che sono diventati spiriti "

"Cominciamo a capire una strana connessione tra Mors e Amor morte e amore. Il momento della estinzione nel piacere dell'amore rimanda a quello della morte"
Angeli Peter Lamborn Wilson 

Ho letto i testi dei Psychic Tv e ho riconosciuto un Poeta un negromante della parola
Genesis P-Orridge


Poi un trovatore mi ha cercato 
con la telecinesi 
possibile? Credere al impossibile.
Ed io come Pietro no l 'ho riconosciuto 
era mia figlio la sibilla della legione Straniera
Turco che cosa ti è successo?!
Ti ho lasciato e volevi scalare l'Everest con la tue parole
Ti ho lasciato ed eri come lo scrittore del film Stalker
che si faceva, domande sul perché la zona è così meravigliosamente pericolosa
E mi hai detto i militari hanno già lanciato le bombe per distruggerla 
Non sapendo che il mondo alieno compare e scompare a suo piacimento

Turco se ci sei batti un colpo
Questa è una seduta spiritica
Turco se ci sei osa non piangere salame 
che tuo padre anzi il tuo padrino 
Ha imboccato il sentiero 


PS: 

Sharon

Ma che domande mi faccio
Per te 
Che sei il mio angelo custode 
E lei, E Lei , E lei , E lei che cosa dice?

Sharon ricordo che ad Hollywood 
seduti insieme a Penny e a quella donna che per me ha sacrificato tutto
tu mi parlavi 
mentre il resto del mondo vuole la mia testa 
E tutti i falsi amici si giravano dall'altra parte
Qualcuno mi chiama Predatore 
Ma un pariah della società dello spettacolo 
Cerca solo di sopravvivere cerca ora solo Sharon